mercoledì 9 dicembre 2015

Enailstore - Review Gel Monofasici

Da qualche tempo a questa parte sono entrata nel magico mondo della copertura in gel delle unghie, pratica che mi sembrava ostica, ma in realtà si è rivelata davvero semplice e appassionante! Grazie ai prodotti di Enailstore mi si è aperto un mondo, e piano piano sto scoprendo le gioie di avere unghie sempre perfettamente laccate e curate.


Vi avevo mostrato su Facebook le meraviglie ricevute in questi giorni, e oggi ve ne parlo in maniera più approfondita.
Oltre al praticissimo rotolo di dischetti per applicare solventi e sgrassanti sull'unghia, ho ricevuto quattro lime dalle diverse forme e grane:


La lima viola è una lima classica, come quella che vi avevo già recensito, ma con una forma differente: infatti, questa è più sottile agli angoli ed è più maneggevole, ma non ha nulla da invidiare alla sua sorellina. È perfetta per definire la forma delle unghie, permettendo di sistemarle prima di procedere con la copertura in gel: inoltre, essendo una lima "doppia",  resta funzionale a lungo. 
Le lime a grana 180/240 sono lime a grana media, ovvero grit opacizzanti - abrasive, ma non eccessivamente - che hanno la funzione di preparare l'unghia e aumentare la "forza" con la quale i prodotti aderiranno alla stessa, e di conseguenza la tenuta del lavoro: quella grigia è più sottile ed è adatta a correggere piccole sbavature, oltre che a creare la Curva C, mentre quella "a banana" è più indicata per le zone "difficili", cioè quelle più prossime alle cuticole. Queste lime non rovinano l'unghia naturale, essendo delicate e al contempo svolgendo benissimo il loro lavoro.
La lima a grit 220/280 è invece una lima a grana fine, adatta a rifinire l'unghia, levigandola: ha una forma molto comoda, ed essendo anch'essa doppia avrà una lunga vita lavorativa.
Potete acquistare tutte le lime QUI.



Terminata l'operazione di limatura passo il Prep and Clean (acquistabile QUI), applicandolo con i pad appositi, che mi aiuta a vedere se ho opacizzato bene perché evapora, dunque asciugandosi evidenzia eventuali zone ancora lucide che vanno trattate ulteriormente. 
I Pads sono davvero comodi, il rotolo è costituito da 500 pezzi ed è acquistabile al costo di 5€ (QUI): essendo in cellulosa sono molto resistenti e non lasciano pelucchi, perciò sono indispensabili per eseguire un lavoro pulito e impeccabile. Il Prep and Clean invece ha un po' un odore forte, ma resta un prodotto validissimo: permette di migliorare la presa del Primer e previene sollevamenti, inoltre la confezione da 500 mL, oltre a farvi risparmiare il 50%, comprende uno spruzzino praticissimo che riduce gli sprechi, per cui vi consiglio di far scorta!





Ho ricevuto poi dei gel monofasici: Shining, Shining Soft e Diamond. Il finish è identico, super lucido e glossy, la differenza sta nel fatto che il primo è morbidissimo e facilmente lavorabile come il secondo, che però è più indicato per le pelli sensibili, mentre il gel Diamond è più duro e ugualmente semplice da applicare,  tuttavia per la sua particolare consistenza tende a non colare e non espandersi durante la polimerizzazione in lampada, quindi al termine dei 120 secondi avrete pochissimo da regolare e correggere.  Il mio preferito è quello delicato, perfetto per me che sono allergica al nichel, tra i tre è quello che mi brucia meno in lampada; sono tutti auto modellanti e auto livellanti, inoltre non necessitano dell"aggiunta di sigillanti o lucidante,  quindi sono comodissimi!  Per i monofasici seguo una procedura diverse rispetto ai trifasici, che va bene sia se il gel è colorato sia se è trasparente.
In primis intervengo sgrassando l'unghia e dandole la forma che voglio, come vi ho già spiegato a proposito delle lime: a questo punto pulisco dai residui e stendo un Primer, lo lascio asciugare e stendo un primo strato di gel, stando attenta a non toccare le cuticole per evitare che possa sollevarsi. Lascio catalizzare il tutto in lampada per due minuti,  trascorsi i quali non sgrasso l'unghia: procedo invece alla bombatura, applicando una "pallina" di gel al centro dell'unghia e stendendola col pennello, che evito di sollevare per non creare bolle d'aria, per poi catalizzare nuovamente in lampada per altri due minuti. Trascorso questo tempo, sgrasso bene l'unghia con il Prep and Clean e limo per eliminare eventuali sbavature e conferire la forma che desidero: applico un altro strato di gel e lascio ancora una volta che catalizzi in lampada per due minuti. Una volta terminato il tempo di catalizzazione, sgrasso nuovamente... e questo è il risultato! :) 





Questo colore l'ho ottenuto con il bellissimo gel monofasico MakeUp Beige (QUI), che per me è diventato un must have chicchissimo da sfoggiare in ogni occasione. Che ne dite? Questa categoria di gel nasce per chi soffre di onicofagia, e dunque come me ha le unghie leggermente rovinate da graffi e morsi vari ed eventuali. Lo trovo semplicemente stupendo! 



La mia amica Liliana, invece, ha provato è sfoggiato una French Manicure fatta con gli appositi gel (QUI): 







Fatemi sapere se acquisterete qualcosa, e se vi è piaciuta una manicure in particolare!
Come al solito, spero che la review vi sia piaciuta e vi sia stata utile :) un bacio, alla prossima!

x_3e6f0250 photo x_3e6f0250_zps13e377bc.gif

DISCLAIMER:
Questi prodotti mi sono stati gentilmente inviati dall'azienda al fine di provarli e recensirli. Non ho percepito una retribuzione per la stesura di questo articolo, che riflette la mia personale opinione.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono la linfa vitale di ogni blog, e riceverne ci fa sempre piacere! Tuttavia non ci piace lo spam, per cui non inserite link nei commenti né nello spazio l'URL, oppure saremo costrette a rimuoverli.
Commentate solo se avete letto qualcosa, sarà nostra premura passare anche da voi. Grazie! <3