giovedì 3 dicembre 2015

Nabla Artika Collection - Swatches&Preview


La collezione Artika di Nabla Cosmetics è arrivata come un fulmine a ciel sereno in pieno Black Friday, quando tutte stavamo barcamenandoci tra carrelli più o meno pieni e sconti più o meno vantaggiosi su una marea di siti e negozi, online e non. Daniele, art director del brand, stavolta ha estratto dal suo magico cilindro una collezione dai toni prevalentemente glaciali e iridescenti,  senza dimenticare qualche colore caldo, che ormai sappiamo essere il suo debole. Artika è composta da quattro Diva Crime, tre Créme Shadows e otto ombretti classici in cialda, che grazie a Punto Bio ho potuto provare già ieri: da questa mattina, invece, potete acquistarli e approfittare della promo lancio, analoga a quella che trovate sul sito, dove sono presenti anche vari Christmas Sets.




Devo ammettere che di fronte a tutte queste meraviglie non sapevo da dove cominciare sia a swatchare che a fare le foto, presa dalla smania di provare tutto e alla luce delle aspettative altissime che avevo nei riguardi di questa collezione, che a giudicare dalla immagini promozionali aveva tutta l'aria di essere perfetta per me! Così mi sono data un ordine mentale, e ho deciso di cominciare dagli ombretti.

Una delle novità proposte è quella bellissima palettina glitterata che vedete in foto, la Liberty Six Velvet&Glitter, che ha una particolare trama di base opaca, per cui appare come velluto tempestato di brillanti. La trovo adorabile! 


- Refill Eyeshadows:

Gli 8 refill, invece, sono:
  • Baltic, "Blu Navy con riflessi indaco. Bright";
  • Chatter Mark, "Grigio piombo-carta da zucchero. Bright";
  • Circle, "Malva desaturato di media tonalità. Soft Matte";
  • Desire, "Oro rosa di media tonalità. Bright";
  • Farheneit, "Intenso rosso pompeiano. Soft Matte";
  • Frozen, "Argento ghiaccio chiaro e puro. Super Bright";
  • Mellow, "Delicato duochrome neutro con riflesso oro rosa. Satin";
  • Water Dream, "Top coat nude effetto bagnato con perle riflessate".




Trattandosi del prodotto più noto del brand, non credo abbiano bisogno di ulteriori presentazioni: l'unica novità in questo senso è rappresentata da Water Dream, che a differenza degli altri è un top coat, per cui può essere applicato al di sopra di altri ombretti per dare un tocco di luce (io l'ho provato alla buona su Circle, ed è davvero bellissimo), e dal finish di Baltic, che viene presentato come un Super Bright.
Passiamo agli swatches! Sono fatti alla luce diurna naturale, ma il cielo era leggermente nuvoloso: alcune foto sono state scattate esponendo meno direttamente il braccio alla luce, così da cogliere più riflessi possibile.

Da sx a dx: Water Dream, Frozen, Baltic, Chatter Mark, Desire, Circle, Farheneit, Mellow











Devo confessare che, appena li ho visti, sono rimasta un po' delusa: mi aspettavo un oro più intenso e un rosso più vivo, mentre Baltic mi ha ricordato un bel po' di colori che ho già nel mio stash, non ultimo Zircone di Alkemilla Eco Bio Cosmetics, anche se vivendo fuori sede non ho quasi nulla con me, per cui non ho potuto fare paragoni. Tutti gli ombretti Bright, Super Bright e Satin corrispondono, a livello di resa e caratteristiche, ai loro fratellini ad essi omologhi per finish e già presenti in gamma: texture setosa, burrosa per il range Bright/Super Bright, pigmentazione altissima e scrivenza estrema, il che mi lascia presumere che anche le performances sull'occhio siano analoghe, ma sarà il tempo il vero giudice di questo aspetto. Frozen è davvero acceso, lo vedo adatto per le festività e per serate in discoteca, a patto di avere un sottotono freddo, perchè essendo glaciale tende a ingiallire; ho pensato lo stesso di Chatter Mark, il suo corrispondente più scuro e spento, che però sembra più discreto e sfruttabile, rimanendo particolarissimo per la sua satinatura che ricorda realmente quella delle perle nere. Desire è un oro medio, che non mi ha colpita particolarmente per nessuna delle sue peculiarità; è un colore che già possiedo in varie salse e non mi dona neanche tanto per cui non l'ho considerato molto, mentre invece sono impazzita per i riflessi duochrome di Mellow, che sono quasi pesca: dev'essere bellissimo sugli occhi azzurri!
I Soft Matte, come del resto gli altri colori che presentano questo finish, sono meno pigmentati degli altri, e ottenere un colore pieno richiede parecchio prodotto, poiché tendono a formare chiazze di colore: tuttavia, il risultato finale ne guadagna in eleganza, risultando molto soft e delicato. Circle è senza dubbio il mio preferito, si fonde perfettamente col mio incarnato, mentre Farheneit tira fuori la componente verde del mio occhio: li prenderò sicuramente entrambi!
Water Dream mi ha stupita: è un top coat trasparente super glitterato, immaginavo un fallout estremo, e invece devo dire che mi ha piacevolmente sorpresa per la sua gestibilità, anche se sull'occhio perde di lucentezza, rispetto agli swatches su mano.

- Créme Shadows:

Gli ombretti in crema sono  gli ultimi nati in casa Nabla, e lasciatemi dire che hanno decisamente fatto il botto: ho acquistato 4 dei 6 colori inizialmente proposti, e devo dire che li trovo assolutamente divini. Le tre nuove nuances proposte sono:
  • Aurora, "Verde smeraldo con riflessi teal. Bright";
  • Birki, "Nude color carne. Satin";
  • Husky, "Grigio argenteo con micro-riflessi rosa, salvia, corallo e oro. Sparkle".




Anche in questo caso ha fatto la sua comparsa un nuovo finish, quello Sparkle di Husky: la differenza sta effettivamente nelle perlescenze e nelle sfaccettature di questo colore un grigio medio ravvivato da tocchi di luce iridescenti. Ha decisamente fatto breccia nel mio cuore!

Da sx a dx: Birki, Aurora e Husky






Anche Birki sembra stupendo per gli occhi azzurri, magari come base per Mellow: ha una leggera satinatura dorata su base nude/pesca, che lo rende discreto ma intrigante. Aurora è un colore strepitoso, ma troppo acceso per i miei bassi contrasti: mi ricorda tantissimo il numero 201 - Antigua -  dei VAMP! Cream Eyeshadow di Pupa, che però è meno intenso e sfaccettato dal punto di vista dei riflessi. Husky è amore: è un grigio mai banale con una leggerissima patina verde al di sopra, che lo rende ideale per le serate in cui la parola d'ordine è brillare! Me lo accaparrerò e lo sfoggerò per il veglione di Capodanno, I promise! Sono curiosa di vedere se le sue prestazioni eguagliano quelle dei fratellini con finish diversi, per cui ve lo farò sapere con un post dedicato.

- Diva Crime Lipsticks:

I Diva Crime ci sono entrati nel cuore dai tempi di Alter Ego, che manca nel beauty di poche lipstick addicted: se non sapete rinunciare alla sensazione di labbra morbide, ma volete un effetto vellutato, questo rossetto è l'ideale. Alle 11 nuances già disponibili si sommano quattro nuovi toni, perfettamente in linea con il trend del momento:
  • Cosmic Dancer, "Viola caldo di media tonalità";
  • Kernel, "Rosso-marrone plumbeo di media tonalità";
  • Rock'n'Nude, "Nude freddo con patinatura grigia";
  • Underground, "Intenso viola-blu scuro".




Già visti così sono dei bellissimi soldatini in fila, ma al primo swatch mi hanno prepotentemente fatta capitolare.
Rock'n'nude è un colore stupendo, ma difficile: le mie due coinquiline lo hanno provato, e sono state le prime ad ammettere che stava malissimo ad entrambe: tira fuori una preponderante nota grigia che sulle ragazze dal sottotono rosato diventa quasi lavanda, dando un effetto per nulla valorizzante, e so che è brutto da dire ma fa l'effetto "cadavere ripescato dal fiume". Su di me, invece, è un rosa freddo molto leggero, ma nel complesso mi spegne molto, quindi ho preferito migrare verso altri lidi.
Cosmic Dancer è stato amore al primo tocco: un viola medio e desaturato, "spentino" al punto giusto, proprio come piace a me! Sulle labbra è estremamente vivido, e se avete i miei stessi colori potrebbe diventare il vostro rossetto da sera preferito.
Underground è stupendo, ma sono io a non rendergli giustizia: un viola blu così freddo è poco armonico per qualsiasi volto in valore assoluto, ma può risultare gradevole nel complesso su una ragazza con un certo stile e una personalità evidente, che traspaia anche dal suo look; ultimo ma non ultimo, è necessario avere delle belle labbra, grandi e regolari, che ahimè non ho. Pertanto, nonostante sia bellissimo e non disomogeneo come invece avevo temuto dai primi swatches girati in rete, non verrà a casa con me: lo consiglio se cercate di avere un look sempre sopra le righe, o magari per occasioni particolari, ma evitatelo se avete una carnagione ambrata o spiccatamente tendente al caldo.
Per finire, Kernel mi sconfinferava un bel po', e nonostante su di me appaia decisamente troppo caldo e tiri fuori molto del marrone che contiene, non mi dispiace: è un rossetto bold, esattamente a metà tra il prugna e il marrone, per cui lo consiglio alle amanti dei rossettoni!
Di seguito trovate un po' di swatches fatti alla luce naturale, con il braccio esposto alla luce in maniera più o meno diretta:

Da sx a dx: Rock'n'Nude, Cosmic Dancer, Underground e Kernel








Bene ragazze, cosa comprerete? Io mi sono fiondata in negozio, cos'avrò scelto per me secondo voi? Non vedo l'ora di vedere i vostri acquisti!

Come al solito, spero che la review vi sia piaciuta e vi sia stata utile :) un bacio, alla prossima!
x_3e6f0250 photo x_3e6f0250_zps13e377bc.gif


DISCLAIMER:
Questi prodotti sono tester, che Punto Bio mi ha prestato al fine di provarli, mentre la recensione riguarda un prodotto da me acquistato. Non ho percepito una retribuzione per la stesura di questo articolo, che riflette la mia personale opinione.

4 commenti:

  1. O.o ma cosa vedono i miei occhi!!
    Mamma mia quanto sono bellissimi questi prodotti!! Una collezione davvero grandiosa e anche i colori sono spettacolari!! Mi piacciono moltissimo gli ombretti in crema e quel rossetto color Underground qualcosadi magnifico..un colore pazzesco che devo avere assolutamente!!! Un bacione grandissimo e buona serata bella!! Manu

    RispondiElimina
  2. La palette è qualcosa di bellissimo (a parte le 2 cialde esterne). Ho gli occhietti a cuore.

    RispondiElimina
  3. Belli! La palette degli ombretti mi piace un sacco!!
    Se ti va passa a trovarmi! http://bellacomeunfiore.blogspot.it

    RispondiElimina

I commenti sono la linfa vitale di ogni blog e riceverne fa sempre piacere, tuttavia non è gradito lo spam per cui non verranno pubblicati i commenti contenenti link esterni.