Diario di una beauty blogger: la mia esperienza al Sana 2016

Dopo anni passati ad ammirare sui social l’evento del Sana, che tradizionalmente si svolge nel mese di settembre, mal conciliandosi con i miei impegni universitari, quest’anno sono finalmente riuscita ad organizzarmi per raggiungere la fiera.  Il giorno che abbiamo scelto per visitare l’evento è stato quello di lunedì 12, e di buona lena sono partita da Pisa insieme a due splendide compagne di viaggio: Miky (Bioprofumeria da Miky) e Ludovica (il kaos dell’ammonite)
Per chi ancora non lo conoscesse, il Sana è una manifestazione fieristica del naturale e del biologico che si svolge a Bologna, dove addetti del settore e semplici appassionati possono toccare con mano tutte le innovazioni nel settore della tutela dell’ambiente. 

la mia esperienza al sana

 

 
Nonostante i ritardi di Trenitalia, siamo riuscite ad arrivare in fiera a pochi minuti dall’apertura e ci siamo subito catapultate all’interno. Abbiamo tralasciato inizialmente i padiglioni dedicati all’alimentazione naturale ed al Green Life Style, per concentrarci sul padiglione dedicato alla cosmesi naturale e biologica. 
La prima tappa della nostra visita è stata lo stand di Alkemilla, bellissimo e luminoso, dove abbiamo trovato ad accoglierci la simpaticissima Youtuber Giulia Cova, che con grande professionalità ci ha parlato della delle novità di make up che ha realizzato in collaborazione con il brand. 

 

sana, sana bologna, novità, alkemilla
Le novità dal punto di vista del make- up sono: 
  • Quattro tonalità di fondotinta compatto, dal sottotono neutro e dalla texture definita dalla stessa Giulia “di velluto”, cioè in grado di idratare la pelle ma al tempo stesso minimizzare imperfezioni e rossori e tenere a bada zone di lucidità; 
  • tre ciprie colorate ed una cipria trasparente, le cui tonalità sono abbinate a quelle dei fondotinta;
  • tre blush, di cui due dal finish opaco (n.01 e n.02) ed uno dal finish shimmer (n.03), quest’ultimo contiene al suo interno delle microsfere in grado di riflettere la luce.

La gentilissima Giulia ci ha poi parlato anche di un’altra new entry in casa Alkemilla: un elisir contorno occhi a base di Aloe, Calendula, Fiordaliso e Camomilla, pensato per alleviare borse ed occhiaie ed al tempo stesso combattere i segni del tempo ed illuminare la zona perioculare. Il contorno occhi è dotato di una pratica sfera roll on che stimola la circolazione, favorendo l’assorbimento dei principi attivi funzionali ed al tempo stesso permettendo di dosare adeguatamente il prodotto. 

 

La seconda tappa è stata lo stand Bio Marina e Ricaricando. Non potevamo non passare a fare un saluto a Marina, che ci ha accolto calorosamente  e ci ha illustrato tutta la sua linea di cosmesi eco – dermo compatibile. Adoro i prodotti Bio Marina, che riflettono in pieno la filosofia della sua genitrice: sono realizzati con materie prime di origine biologica e formulati per rispondere alle esigenze più specifiche, il packaging poi è ricercatissimo e curato nei minimi dettagli. Marina ha lasciato un posto speciale nel mio cuore: adoro la sua spontaneità e genuinità, perchè in un mondo dove contano solo i numeri ed i soldi, lei è testimone di antichi valori e sentimenti. Una foto era d’obbligo. 

sana, sana bologna, biomarina




Proseguendo, ci siamo imbattute nello stand Herbsardinia e nel suo titolare, il dott. De Fraia, che ci ha fatto sentire in anteprima il suo nuovo olio essenziale al finocchio che sarà protagonista di una prossima linea. 

sana, sana bologna, herbsardinia


Ho avuto il piacere di conoscere anche un’altra faccia dell’azienda, quella solidale. Herbsardinia da voce anche ai più deboli, proponendo sul mercato dei brucia essenza “profumo di solidarietà“, realizzati a mano dai ragazzi disabili dell’associazione ANFFAS di Pordenone, il cui ricavato è devoluto interamente all’associazione stessa. Ogni brucia essenze è quindi un pezzo unico, confezionato con passione nei minimi dettagli. All’interno della confezione troviamo anche un olio essenziale dieci essenze, che racchiude al suo interno tutti gli odori tipici della Sardegna: Mirto, Eucalipto, Ginepro, Menta, Rosmarino, Timo, Salvia, Finocchio, Anice Verde, ed un lumino tea light in cera di soia. E’ un oggetto bellissimo, che darà un tocco di vivacità alla vostra casa e la inonderà di un profumo inebriante e rilassante, ma soprattutto riempirà i vostri cuori di gioia. 

bruciatore herbsardinia, bruciaessenze herbsardinia, bruciatore herbsardinia solidale, profumo solidale herbsardinia, olio dieci essenze herbsardinia
bruciatore herbsardinia, profumo solidale herbsardinia, olio dieci essenze herbsardinia




Successivamente la nostra attenzione è stata irrimediabilmente attratta dallo stand Maternatura, che ricordava tanto un’abitazione in stile country, con tanto di assaggi di noci e nocciole fresche. La novità Sana 2016 sono delle creme mani in cinque referenze:

  • Vaniglia e Argan
  • Peonia e Mirtillo
  • Fiori di ciliegio
  • Calendula e mandorla
  • Papavero e melograno

 

novità sana maternatura, creme mani maternatura



Mi sono lasciata tentare dall’invitante sconto del 50% ed ho fatto i miei primi danni, due prodotti che desideravo provare da tempo: crema detergente viso e crema viso ai fiori d’arancio. 

Dopo aver svaligiato lo stand Maternatura, abbiamo continuato il viaggio alla scoperta di nuovi brand e siamo state irrimediabilmente attratte dall’immenso e meraviglioso stand Purobio, coloratissimo e ricoperto di fiori bellissimi.

purobio sana


Abbiamo toccato con mano le novità che il brand ha pensato per il Natale 2016: 

novità sana 2016 purobio, rossetti purobio, novità natale purobio

Confezioni regalo carinissime, un mascara volumizzante, una nuova linea di rossetti cremosi…

novità sana 2016 purobio, rossetti purobio, novità natale purobio, ombretti purobio


… nuovi ombretti in cialda…

novità sana 2016 purobio, rossetti purobio, novità natale purobio, pennelli purobio, primer purobio


…tre nuovi pennelli: un pennello viso e due pennelli occhi, ed una cipria fissante in polvere libera. Questi sono state le novità che più mi hanno colpita, questi pennelli promettono bene, soprattutto quello per la base *-*

Io e Ludovica abbiamo fatto al volo per voi degli swatch dei rossetti:

swatch rossetti purobio, rossetti purobio, novità sana purobio, novità natale purobio


A prima vista mi sono sembrati cremosi, ma al tempo stesso dalla stesura omogenea e dal colore pieno. Quali sono i vostri preferiti? A me ispira tanto il numero 5! 



Una delle più piacevoli scoperte di questo Sana 2016, è stata la linea Wonder 4 Skin Alma Briosa, che si compone di cinque referenze, tre per il viso e due per il corpo:

  • WonderBurro: burro viso rigenerante, alle spiccate proprietà antiossidanti, rigeneranti, nutrienti e idratanti;
  • WonderMaschera: maschera viso illuminante a base di Argilla Rossa, Argilla Bianca e olii vegetali. Svolge una funzione purificante, antiossidante e rigenerante cutanea, senza seccare eccessivamente la pelle e mantenendo allo stesso tempo un eccellente potere nutritivo;
  • WonderBalsamo: balsamo labbra rigenerante, svolge una funzione rigenerante e riparatice grazie alla presenza di estratti antiossidanti e di pregiati burri vegetali;
  • WonderOlio: Olio bifasico nutriente, si presenta come una miscela di pregiati olii vegetali ad azione nutriente e rigenerante, da emulsionare con un prezioso e colorato estratto acquoso di Uva, dalle note proprietà antiossidanti. 
  • WonderBagnodoccia: Docciaschiuma Equilibrante a base di estratti d’Uva e foglie di Vite, succo d’Aloe, olio di Rosa Mosqueta, estratto di Té Verde, estratto di Elicrisio Italico, olio di Girasole, o.e. di Pompelmo. 
 
novità sana alma briosa, alma briosa wonder 4 skin

Come avrete già capito,  il filo conduttore della linea è la pianta della Vite , di cui sono state usate le parti più nobili, integrandole nei prodotti sotto forma di diversi estratti: Olio di vinacciolo dai semi di Uva, estratto glicerico di foglie di Vite Rossa ed estratto secco di Uva. Inoltre, ogni singolo prodotto è stato arricchito con pregiati olii e burri vegetali biologici provenienti dalle culture erboristiche di diverse parti del mondo, come l’olio di Sacha Inchi, che aiuta a rinforzare e rigenerare i tessuti, rendendoli più elastici e vitali; il burro di Mango, nutriente e idratante e l’olio di Tamanu, utilizzato per le sue virtù curative, riparatrici e rigeneranti cutanee. 
Non posso nascondervi che quando ho visto quell’olio bifasico ho rischiato una slogatura della mandibola: sono rimasta a dir poco senza parole! Quando sarà lanciato sul mercato mi piacerebbe provarlo, insieme alla maschera purificante. 



Un’altra novità di questo Sana 2016 che ci ha particolarmente incuriosite, è stata la nuova linea di cosmesi di Veg Up.

veg up cosmesi, veg up sana, veg up novità
La linea comprende :
  • Una mousse detergente alla Rosa Canina, che ho avuto la possibilità di provare in fiera ed è sofficissima, delicatissima ed ha un profumo delizioso di rosa; 
  • Una maschera – scrub all’Olio di Fico d’India, Camomilla, Calendula, Olio di Argan, Olio di Mandorle Dolci, acidi grassi essenziali quali Omega 3,6,9, Amido di Riso;
  • Crema giorno opacizzante elasticizzante a base di Thé Bianco, Bacche di Goji, Rosa Damascena, Olio di Mandorle Dolci, Olio di Argan, Burro d Karitè. 
  • Crema liftante: è un trattamento intensivo per viso e collo, a base di Olio di Fico d’India, ricco di Vitamina E ed acidi grassi essenziali, ha proprietà antiossidanti, rigeneranti ed idratanti. 
  • Crema purificante, opacizzante, astringente al Rosmarino, Bardana, The Verde Iperico, SIlice, Aloe Vera, Olio di Vinaccioli, Olio di Mandorle dolci e Acido Mandelico, che svolge un’azione esfoliante delicata.
  • Crema botox – simile, anti – age, schiarente, rimpolpante, è trattamento intensivo con agenti schiarenti , illuminanti, rimpolmpanti e botox – simili. Lo Zafferano è un potente antiossidante e depigmentante. Il Vino Sangiovese migliora la couperose, L’Esapeptide botox – simile e le Microalghe agiscono come liftanti, diminuendo sensibilmente rughe e segni di espressione. 
  • Siero Botox – simile antiage, schiarente;
  • Botox –  like contorno occhi: L’esapeptide botox – simile , le Microalghe ed il Placton, agiscono come liftanti, drenano e schiariscono borse ed occhiaie. L’Acido Ialuronico garantisc voume ed elevata idratazione minimizzando i segni di espressione Olio di Jojoba, Aloe e Bisabolo conferiscono proprietà emollienti, nutrienti e lenitive. 
Considerando quanto mi è piaciuta la loro linea di make-up, sono sicura che anche la  linea di cosmesi non mi lascerà delusa!
 

Successivamente ci siamo imbattute nello stand Naturaequa, che ci ha presentato le sue novità Sana: 
Docciaschiuma e crema corpo Mille Voglie, il cui odore ricorda tantissimo quello della crema alla vaniglia e i Fruttalabbra, dei balsamo labbra colorati, dal profumo fruttato. 
 
naturaequa novità sana, naturaequa bagnodoccia mille voglie, naturaequa fruttalabbra
 


Ultima tappa, ma non per importanza, è stata lo stand di Le Erbe di Janas, dove abbiamo trovato ad accoglierci la dolcissima Enrica, che ci ha spiegato di persona le caratteristiche della sua nuova e chiacchieratissima linea di cosmesi, in particolare del prodotto più particolare di tutti: l’Elisir. Ci sono ben 7 tipi di Elisir, che si possono utilizzare sia sui capelli che sul viso, tranne uno pensato esclusivamente per capelli, quello anticaduta. Gli Elisir sono dei prodotti super versatili, che sono pensati appositamente per chi spignatta, ma anche per chi vuole personalizzare shampoo e maschere per capelli, in modo da dargli quel quid in più che fa la differenza. 

 

le erbe di janas minitaglie, novità sana le erbe di janas, le erbe di janas cosmesi
La novità di questo Sana sono state le minitaglie di Detergente, Bagnodoccia, Shampoo e Maschere per capelli, tutte in formato da 50 ml. Ho apprezzato moltissimo questa scelta, perchè permette di provare più prodotti con una spesa contenuta per poi acquistarne la full size se sono piaciuti; difatti il costo degli shampoo si aggira intorno ai 5€, invece quello delle maschere sugli 11 -13€. 
La maschera Idratante al Fico d’India e Zafferano è stata premiata per il premio Sana Novità 2016. 
 
novità sana le erbe di janas
Ed è così che si è conclusa la nostra bellissima giornata al Sana, con i piedi doloranti, le facce assonnate, ma con il cuore colmo di gioia e la mente piena di bellissimi ricordi. Scoprire quali sono i volti, i sogni, le speranze, i progetti che si celano dietro al nome di un brand,è un’emozione unica. Questa per me è stata la mia prima esperienza al Sana, esperienza che intendo replicare al più presto: non è solo un’occasione per curiosare in anteprima sulle novità nel mondo della cosmesi naturale, ma è anche un’occasione per ritrovarsi con persone che condividono la tua stessa passione. 
Purtroppo non ho potuto documentarvi tutto quello che ho visto, perchè il tempo a nostra disposizione era davvero poco e le cose da vedere erano davvero tantissime. 
Un saluto particolare va ai ragazzi di Domus Olea Toscana, che sono stati molto gentili e simpatici, aperti al confronto e con tanta voglia di migliorarsi, e Josephine di Cose della 
Natura, che ci ha spiegato nei dettagli tutta la linea di accessori naturali. 
 
Per chi vorrebbe visitare questo evento, sconsiglio di andarci di lunedì, perchè l’ultimo giorno la fiera chiude prima e le cose da vedere sono davvero tantissime, l’ideale sarebbe andarci almeno un paio di giorni per visitare con calma e non rischiare di perdersi qualcosa. 
 
Ecco infine i miei acquisti, ho fatto la brava, la verità è che ero troppo presa dall’ambiente che mi circondava per concentrarmi su altro. Tuttavia ho portato a casa qualche ricordino:
  • Profumatori per ambiente aromaterapici Biofficina Toscana, Sinergia Purificante una nota agrumata e frizzante, e Sinergia Rilassante, una nota rilassante con Lavanda ed Arancio. 
  • Brucia essenze Profumo di solidarietà HerbSardinia;
  • Minisize shampoo per lavaggi frequenti Fico d’India e Rosmarino e la minisize della maschera Idratante al fico d’India e Zafferano ed infine un Elisir anticaduta;
  • Crema Detergente Viso e crema Viso ai fiori d’Arancio Maternatura
acquisti al sana, sana 2016
 
 

Ho vissuto molto intensamente questo evento e non vedo l’ora di ripeterlo, se avete ancora dei dubbi sul fatto di visitare questa fiera dissipateli, perché non ve ne pentirete assolutamente!

Spero che la mia esperienza vi sia stata utile! A presto,
 
Image and video hosting by TinyPic



Articolo originale di In Beauty Veritas.
Non è consentito ripubblicare, anche solo in parte, questo articolo senza il consenso del suo autore.
I contenuti sono distribuiti sotto licenza Creative Commons.
Follow:

10 Comments

  1. 19 settembre 2016 / 18:47

    Ps: io nn commento per ricevere un ricambio xD ma perché adoro leggere il vostro Blog e ogni tanto mi fa piacere commentare

  2. 19 settembre 2016 / 18:47

    Wow �� l'anno prossimo spero di poterci andare anch'io , è un post ricchissimo di informazioni, il più completo che ho letto a riguardo 😘

  3. 19 settembre 2016 / 18:47

    Bellissime donne, ero a Bologna anche io di lunedì, ma avendo visitato la fiera di domenica ho preferito godermi Bologna, ma un po' mi sono pentita perché guardando le vostre foto vedo che si girava molto meglio, io non sono riuscita a fare una foto di uno stand nel complesso da quanta gente c'era. Interessante la novità di Herbsardinia, adoro quel brand. Ahhhh voi bellissime ❤️

  4. 19 settembre 2016 / 19:13

    Grazie tesoro ❤️ Io sono giorni che cerco di commentare il tuo ma non me lo fa fare 🙁 sai come mai?

  5. 19 settembre 2016 / 19:18

    Grazie cara 💞
    È stata un'esperienza bellissima, l'anno prossimo ripeteremo di sicuro, magari riusciamo anche a beccarci 😄
    Secondo me il giorno migliore per visitare la fiera è il venerdì, lunedì è vero che non è molto affollato, ma chiude un'ora prima e non ci si fa a vedere tutto con calma 🙁
    A dirla tutta l'ideale sarebbe andarci un paio di giorni per godersela appieno.
    Grazie per essere passata ❤️

  6. 19 settembre 2016 / 19:19

    Grazie Manu ❤️ In realtà abbiamo fatto poche foto perché il tempo che avevamo a disposizione era davvero limitato e le cose da vedere erano tantissime. Per il prossimo anno ci organizzeremo meglio 💪🏻 speriamo di poterci andare insieme 😃

  7. 21 settembre 2016 / 11:22

    Ciao cara!! Che bella esperienza, dovevo esserci anch'io ma non ce l'ho fatta!! Un bacio :*

  8. 21 settembre 2016 / 15:18

    Mi hai fatto ricordare quando nel lontano ormai 2010 son stata al sana anche io!! Come mi son diverita con le mie amiche.. quanti stand.. quanti bei prodotti.. e con che bel bottino tornai a casa!!! Conosco molti prodotti da te citati.. davvero ottimi.. Grazie per questa recensione.. e anche epr la visita al mio blog :-* buona giornata!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *