FallInLove2TAG – Ep.2, Umbrella (11/10 – 20/10)

Eccomi tornata con il secondo appuntamento di questo avvincente Tag ideato da Marta (Caffèlatte for Breakfast) e, dopo avervi parlato la scorsa settimana dei miei Evergreen, quest’oggi vi parlo invece dei mio “Umbrella make – up” nella stagione autunnale.
 
 
 

“Umbrella (11/10 – 20/10): autunno, periodo in cui i giorni di  pioggia superano di gran lunga quelli di sole, ad aiutarci ad affrontare le giornate ecco che c’è lui: l’ombrello. E a livello di make  – up? Qual è il trucco che realizzate durante il giorno in questa stagione? Quel look che vi fa sentire sicure di voi ma allo stesso tempo non vi costringe a ritoccarlo perché sapete che rimarrà lì tutto il giorno. Insomma, il vostro go- to di stagione!”

 
In questa stagione mi piace molto ricreare make- up con forte contrasto, dal tono un po’ romantico e un po’ rock, cosa che riprende molto anche il mio stile (anche se tendo ad addolcirlo con molti fronzoli in estate e primavera).  
 
 
I prodotti che considero i miei “Umbrella” per un make- up da giorno in autunno, sono:

 

 
  • Fondotinta Sublime Purobio n. 04;
  • Cipria Indissolubile Purobio n.03;
  • Correttore Nabla 2.0;
  • Matita per sopracciglia Nevecosmetics;
  • Blush Alverde,  Flamingo;
  • Palette Naked Ultimate Basics Urban Decay;
  • Matita nera Avril
  • Matita nera Maybelline Masterdrama;
  • Mascara They’re Real Benefit.
  • Rossetto Kiko Velvet Passion n. 318

 

Per la base utilizzo ormai da anni esclusivamente prodotti naturali ed il fondotinta Purobio è uno tra quelli più performanti: oltre ad assicurarmi un’elevata coprenza, dura a lungo e non lucida la pelle, se fissato con la sua cipria Indissolubile, la resa è ancora maggiore e l’effetto sulla pelle è quello di un colorito uniforme ed una pelle levigata, al pari dell’effetto che renderebbero i fondotinta siliconici delle marche più prestigiose. Mi dura tranquillamente tutta la giornata se non ci sono condizioni atmosferiche particolari che potrebbero comprometterne la resa.
 
 
Il blush Flamingo di Alverde  è uno dei miei blush preferiti al momento, anche quest’ultimo ha una resa molto buona ed un’ottima pigmentazione.
 
 
Uno dei miei must – have di sempre invece, è il correttore 2.0 di Nabla Cosmetics, un correttore aranciato che mi permette di coprire perfettamente le discromie violacee delle mie occhiaie, dura a lungo e non va nelle pieghette, per me è una garanzia.
 
 
Per le mie sopracciglia,  che sono di natura molto folte, mi limito a riempirle ed a dargli tridimensionalità con la matita Nevecosmetics Mangabrows, nella tonalità Rich Brown & Black Brown , un colore perfetto per me.
 
Per quanto riguarda il make up occhi, il discorso è un po’ più complesso: avendo gli occhi grandi, tondi e leggermente sporgenti, matita ed ombretto nero sono i miei più validi alleati. 
Per dare profondità al mio occhio sfumo la matita per occhi nera Avril, ricreando una bordatura lungo tutta la rima superiore ed inferiore dell’occhio, e con la stessa realizzo anche l’infracigliare. Questa matita è stata una mia recente scoperta e l’ho adorata dal primo momento in cui l’ho utilizzata: ha una mina né troppo,  dura né troppo morbida, il che la rende perfetta per essere utilizzata anche come base per degli smokey eyes, in quanto permette fissare ed intensificare l’ombretto, dura tutto il giorno e non va nelle pieghette. Per questo motivo è anche ottima per realizzare bordature ed infracigliari. 
 
 
Dopo aver sfumato la matita, ho utilizzato tre ombretti della palette Naked Ultimate Basics di Urban Decay, che ho approfittato per testare. La palette si compone di 12 ombretti opachi ed è pensata proprio per ricreare dei make up nude ed opachi. 
 
 
In questo caso ho utilizzato l’ombretto nero Black Jack per intensificare la matita nell’angolo esterno, sfumandolo verso l’alto e verso l’esterno, ma senza eccedere, e portando la sfumatura anche verso l’angolo interno in modo da creare profondità. Successivamente ho applicato l’ombretto Faith, un color nocciola chiaro tenue, come colore di transizione  ed ho sfumato il tutto. Nell’arcata sopraccigliare invece ho  applicato Blow, un color crema, per illuminare lo sguardo. 
La mia prima impressione su questi ombretti è molto positiva: a differenza delle Basics, sono molto meno polverosi ed hanno un’ottima pigmentazione ed una texture burrosa, la durata è eccellente, durano tutto il giorno senza andare nelle pieghette, anche senza primer. 
 
 
Nella rima interna ho applicato la matita nera Maybelline Masterdrama, è una matita waterproof dal tratto nerissimo e dalla mina molto morbida, mi dura tutta la giornata e spesso ho difficoltà anche a struccarla del tutto.
 
 
Come mascara invece ho applicato il mio adorato They’re real di Benefit, di cui possiedo una minisize, che grazie al suo scovolino in silicone  permette di separare, incurvare ed allungare le ciglia in modo uniforme molto naturale, ma d’impatto.
  
 
Per completare il look, sulle labbra ho indossato il rossetto Kiko Cosmetics Velvet Passion n. 318, applicandolo con il pennellino per assicurarmi maggiore precisione, data la forma particolare dello stick di questi rossetti. Ho scoperto questi rossetti per caso, ma devo dire che una volta provati me ne sono innamorata: hanno un’ottima pigmentazione,  una texture opaca, ma non seccano assolutamente le labbra, sono molto confortevoli e si stendono con facilità. Durano veramente a lungo, se non mangiate anche tutta la giornata, se fate pasti consistenti, il colore tende ad andare via gradualmente. Questo rossetto ormai è diventato il mio passe partout per questa stagione, una garanzia quando ho bisogno di un rossetto che mi duri a lungo, senza dover stare con il pensiero di doverlo ritoccare continuamente.

 

 Spero che il mio Umbrella make – up vi sia piaciuto e vi invito a raccontarmi quali sono invece i prodotti che in questa stagione rappresentano per voi una garanzia, che vi facciano sentire sempre perfette e sicure di voi.
Rinnovo il mio invito a partecipare a questo bellissimo tag, a chiunque avesse voglia di mettersi in gioco, e vi taggo qui il post introduttivo di Marta, con tutti i dettagli.
Alla prossima,

 

Image and video hosting by TinyPic 
Articolo originale di In Beauty Veritas.
Non è consentito ripubblicare, anche solo in parte, questo articolo senza il consenso del suo autore.
I contenuti sono distribuiti sotto licenza Creative Commons.
Follow:

16 Comments

  1. Ilaria
    20 ottobre 2016 / 19:59

    Infarto quando ho visto la Naked Ultimate Basics *-*
    Tranne un paio di ombretti che dagli swatch non mi colpiscono per il resto è bellissima..wow!!
    Bellissimo il make up ^^
    Ila

  2. 21 ottobre 2016 / 9:02

    Bellissima e super rockettara <3 i fondi purobio non andavano bene per la mia pelle e mi facevano venire i brufoletti purtroppo..La master drama una sicurezza! Sono curiosa di provare il correttore nabla appena faccio un altro ordine..n continuo a sentirne parlare bene! Anche a me è saltato un colpo a vedere la naked basics <3

  3. 21 ottobre 2016 / 9:04

    Te lo consiglio il correttore Nabla, per me ormai è diventato indispensabile. E' veramente l'unico in grado di coprire le mie occhiaie pandose. Alla Naked non ho saputo resistere 😀 un bacio

  4. 21 ottobre 2016 / 22:23

    Molto bello il trucco xd io ti premetto che odio questa stagione ma adoro i suoi colori.. Ultimamente sto usando dei borgogna e dei gialli..o dorati come il mio primo prodotto neve cioè un ombretto in polvere molto caldo:) buon fine settimana!

  5. 21 ottobre 2016 / 22:23

    Adoro il tuo stile, mi piace in ogni sua parte (capelli, trucco, vestiario).
    E il rossetto ti sta da wow proprio.

  6. 28 ottobre 2016 / 18:20

    Mi piacciono un sacco questi make-up dal sapore rock! 🙂

  7. 28 ottobre 2016 / 18:20

    Il tuo look è davvero molto bello 🙂 inoltre sembra davvero molto bella l'ultima palette uscita in casa UD !!

    aishettina.blogspot.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *