mercoledì 14 dicembre 2016

Don't Miss It In 2017 Tag: Episode #1 - Face


Come promesso, eccoci con il primo episodio del tag #dontmissitin2017! Se non sapete di cosa sto parlando vi consiglio di leggere il post originale, che trovate QUI. Oggi si parla di pelle del viso: chi non anela alla pelle di porcellana che campeggia sui manifesti pubblicitari, che le attrici sfoggiano sui red carpet e che, a volte, sembra che tutte abbiano tranne noi?



Il punto più importante per una bella pelle è un'ottima detersione: per tenere alla larga impurità e rughe, la cosa più importante è rimuovere sporco, residui di trucco, polvere, smog e quant'altro. Al mio risveglio e dopo essermi struccata, uso sempre un detergente non aggressivo, che non secchi la pelle: ecco perché non rinuncio più al mio Olio Solido de Il Calderone di Gaia, un detergente viso che possiedo nella variante Cocco e Vaniglia. Si tratta di un panetto compatto, che a contatto con l'acqua genera poca schiuma sottile: sul viso è una vera carezza!

Perché lo adoro? Il suo potere detergente è alto, ma resta rispettosissimo dell'epidermide, che non risulta secca (odio la pelle "che tira"!), il profumo è delicato ma evanescente, e rimuove perfettamente i residui di makeup che sono sfuggiti al démaquillage.

A questo punto cito anche il mio struccante preferito, che non compare in foto perché al momento è terminato e sono in attesa di ordinarlo online: si tratta di Sòi di Miss Trucco Green Ethic, di cui vi ho ampiamente parlato QUI, e che amo alla follia! A distanza di circa quattro mesi, confermo le mie impressioni: è delicato, rimuove benissimo anche il makeup waterproof, e non brucia se finisce negli occhi, inoltre è speciale perché dentro c'è un pezzetto del cuore e della terra della mia amica Sara, la sua creatrice.

Dopo la detersione, è il momento di ristabilire il giusto pH: per farlo è necessario un tonico, naturale, of course! Il tonico alla rosa centifolia di Dabba non avrà un profumo paradisiaco, com'è normale che sia per gli estratti naturali, tuttavia in quanto a funzionalità è meraviglioso.

Perché lo adoro?
 Ha effetto astringente sui pori ed antiage, rinfresca e rende la pelle liscissima, pronta a ricevere la crema idratante.



Prima della crema, però, io stendo un siero, che in estate, quando fa caldo e sudo già solo a respirare, sostituisce la crema stessa. Il mio ragazzo, che ha la pelle nettamente grassa e mal tollera la sensazione di unto sulla pelle, la soppianta sempre in questo modo, e mi sgraffigna sempre i pezzi migliori (mica scemo!), tant'è che siamo già al terzo flacone. Il Forget Your Age Serum di BIOmed, di cui vi ho parlato dettagliatamente QUI, ha conquistato anche lui, ed anche in questo caso confermo il mio parere precedente: non unge, rende la pelle più soda e compatta, ma soprattutto ne attenua i segni.

Tra le tantissime novità che ho provato, non ho comunque trovato la pace per quanto riguarda la crema idratante, ma quando sono in difficoltà, ecco che la Crema Eterea di Neve Cosmetics viene in mio soccorso! Ne avevo fatto scorta in occasione del restyling che la casa cosmetica ha operato a gennaio di quest'anno, pagandola ancora meno del solito.

Perché la adoro?
Ha un profumo delizioso, non contiene oli tranne quello di riso, per cui è umettante ed equilibrante per una pelle come la mia, che si secca facilmente ma tende comunque ad essere grassa.

Il contorno occhi è una delle zone più delicate del viso, dove la pelle è più sottile e tende a perdere la sua elasticità più in fretta: i segni del tempo spaventano un po' tutte noi, così si cerca di premunirsi al meglio, prendendosene cura. Il mio gold standard per questa categoria è il Contorno Occhi e Labbra all'Acido Ialuronico di Dr. Taffi, azienda livornese che mi ha dato grosse soddisfazioni.

Perché lo adoro?
La sua consistenza fluida ne permette un rapido assorbimento, ma la pelle appare immediatamente distesa e rinfrancata, non unta né appesantita. Il profumo è delicato e non irrita gli occhi, trovo sia rinforzante anche per le ciglia, è perfetto come base per il make up e mi aiuta a lenire gli arrossamenti che ho spesso all'angolo esterno dell'occhio. Lo uso spesso anche sul contorno labbra, e non mi dà alcun fastidio anche se la zona è così vicina alla mucosa nasale e orale.
Per quanto riguarda le labbra, invece, il 2016 è stato l'anno in cui gli Addolcilabbra Alkemilla l'hanno fatta da padroni: in meno di 12 mesi ho fatto fuori quello Neutro, Cioccolato Bianco, Lime, Vaniglia, Menta, Cocco, mentre Nocciotella sta per raggiungerli e Torta di Mele e Cappuccino sono in arrivo per fargli compagnia.

Perché li adoro
? Le labbra sono davvero entusiaste di ricevere un simile nutrimento: di sera mi piace abbondare, e al mattino mi ritrovo con le labbra morbide e rimpolpate. L'unica pecca è che sono un po' unti, ma questo dipende anche dalla formula di ogni profumazione, che è diversa (quelle di Vaniglia e Cioccolato Bianco sono molto più dure e meno scorrevoli, quindi meno unte). Amo anche la vasta scelta di fragranze disponibili, vedere tutti quei colori in fila, poi, metterebbe di buon umore chiunque!



Passiamo alle coccole extra, che non riservo alla mia pelle ogni giorno: la maschera all'acido glicolico Gel Solution 50% di Dr. Taffi, e la Maschera Peeling Antiage di Domus Olea Toscana: non le utilizzo ogni giorno né tantomeno nello stesso giorno, in quanto è importante non sommare mai esfoliazione chimica e meccanica! 

Perché le adoro?
Il peeling rende la pelle vellutata e luminosa in pochi semplici gesti, mi piace usarlo al mattino nei giorni in cui non ho fretta o trovo che la mia pelle sia particolarmente spenta o ingrigita: non è molto aggressivo, la grana non è grossa e dunque la pelle non ne esce arrossata, tuttavia la stimolazione meccanica richiama comunque sangue nei plessi superficiali dell'epidermide, e migliorandone così l'ossigenazione noterete immediatamente il risultato.

La maschera, invece, la utilizzo per mantenere nel tempo i risultati di un ciclo di applicazione di crema all'acido glicolico al 12% dello stesso brand, di cui vorrei parlarvi meglio in una prossima review, e dunque tenere a bada i pori dilatati ed evitare la comparsa di impurità come punti neri o brufoli sottopelle.
Finisce qui la mia lunghissima carrellata di prodotti che ho amato nell'anno che sta per concludersi. 






Speravate di essere arrivati già alla fine eh?! Ed invece no! Quest'anno dovrete sorbirvi un doppio papiro, ma prometto che sarò il più sintetica possibile.

Tra i miei "mai più senza" compaiono due prodotti del brand tedesco Nonique, che devo dire che mi sta dando tantissime soddisfazioni. Si tratta di un brand ecobio, certificato da Natrue, che propone una vasta gamma di prodotti ad un prezzo decisamente vantaggioso. Devo essere sincera, all'inizio il prezzo così basso mi aveva destato qualche perplessità, ma dopo una remora iniziale, ho deciso di provare due dei loro prodotti. 

Il primo di cui vi parlo è il detergente viso al Mango, che fa parte della linea per pelli miste. 
Perchè lo adoro? E' un detergente in gel, dal colore trasparente e dalla consistenza acquosa, nonostante questo non secca assolutamente la pelle ed è delicatissimo. Lo utilizzo in combinazione con il Clarisonic, fa una bella schiumetta, va a detergere in profondità, rispettando il pH naturale della pelle e donando una sensazione piacevolissima di freschezza e morbidezza. Anche il profumo è molto fresco e gradevole, mi ricorda l'odore del lime. 

Il secondo proodotto Nonique che rientra tra i miei preferiti, è il tonico viso al melograno, questo ha un packaging diverso dal primo perchè fa parte della linea antiage. 
Perchè lo adoro? Ha un profumo gradevolissimo, fruttato, il tonico è uno step essenziale nella mia skincare, ma questo tonico trovo abbia una marcia in più: oltre a pulire perfettamente la pelle e a richiudere i pori, la lascia morbidissima e vellutata al tatto. 

Come struccante mi sono lasciata stregare anche io dalla linea Miss Trucco e devo dire che questo brand ha proposto davvero degli ottimi struccanti, realizzati con materie prime di origine biologica e ben formulati. Io ho scelto Entu, indicato per pelli reattive. 
Perchè lo adoro? Strucca perfettamente il make- up, anche quello waterproof, senza lasciare la pelle unta o irritata, al contrario, mi da l'impressione di svolgere anche una funzione lenitiva e nutriente per la pelle. L'odore onestamente non mi fa impazzire, è piuttosto erboso, ma la nota positiva è che non è persistente.

Passiamo invece alla questione idratazione: come crema viso ho apprezzato moltissimo la crema viso antiage di Domus Olea Toscana. 
Perchè la adoro? la sto testando da un pò di tempo e devo dire che nonostante sia una crema con attivi antiage importanti, non appesantisce la pelle e si assorbe rapidamente. Nel tempo, dona un'incarnato luminosissimo ed una pelle compatta e tonica, super promossa. 

Dello stesso brand, ho avuto modo di apprezzare anche il siero contorno occhi e la maschera peeling. 
Perchè li adoro? Il siero contorno occhi, ha un packaging dall'impugnatura ergonomica ed il prodotto viene erogato tramite una sfera di metallo, che permette di dosarlo adeguatamente ed al tempo stesso stimolare il microcircolo cutaneo grazie all'effetto freddo. In questo modo i principi attivi penetrano più facilmente, riducendo borse ed occhiaie e donando un contorno occhi fresco e luminoso. Anche io, come Rosy, mi sono innamorata del peeling maschera di Domus Olea Toscana, che rivedrete nel terzo episodio, dedicato ai prodotti per il corpo. Sul viso amo questo peeling perchè ha una grana molto sottile, che non va ad irritare la pelle, anzi, stimola il turn over cellulare donando un aspetto luminoso e setoso al tatto. Adoro anche il suo profumo, di lavanda. 

Una volta a settimana mi concedo un trattamento viso con una maschera, in genere opto per le maschere purificanti, ma in inverno preferisco una coccola in più. Questo è il caso della maschera alla rosa selvatica e calendula di Natura Siberica
Perchè la adoro? Ha una consistenza cremosa sofficissima, non è una delle classiche maschere all'argilla alle quali ero abituata, tuttavia la adoro perchè tende ad assorbirsi sulla pelle, regalando un aspetto luminosissimo ed una sensazione di idratazione e morbidezza sulla pelle. 

Per quanto riguarda la cura delle labbra invece, anche nel mio cuore hanno fatto breccia gli Addolcilabbra Alkemilla, quest'anno ne ho consumati quattro: Neutro, Liquirizia, Cioccolato Bianco e Cappuccino, tra tutti questi il mio preferito rimane Liquirizia.
Perchè li adoro? Sono la salvezza per le mie labbra: garantiscono un'idratazione profonda e un'azione protettiva, grazie a loro non ho mai le labbra secche o screpolate. Inoltre, adoro sperimentare nuovi gusti e prima o poi li proverò tutti! 

Dulcis in fundo, tra i miei preferiti del 2016 non poteva mancare il Clarisonic, da quando l'ho acquistato siamo diventati amici inseparabili. 
Perchè lo adoro? Attualmente lo sto utilizzando con la testina Radiance, che devo dire che è davvero delicatissima sulla pelle. Lo adoro perchè da quando lo utilizzo con costanza, la mia pelle è notevolmente migliorata: pulisce in profondità la pelle senza irritarla, donandole un aspetto sano, luminoso e privo di comedoni. 

                        


Complimenti per le coraggiose che ce l'hanno fatta ad arrivare in fondo a questo lunghissimo post, come al solito, speriamo che vi sia piaciuto e che vi sia stato utile in qualche modo! 
Troverete il secondo episodio, relativo ai capelli, online il 19/12. Non dimenticate l'hashtag, #dontmissitin2017 !

Alla prossima,

&
Image and video hosting by TinyPic
DISCLAIMER:
Questi prodotti sono stati da noi personalmente acquistati e utilizzati, fatta eccezione per quelli per cui è diversamente indicato. Non abbiamo percepito una retribuzione per la stesura di questo articolo, che riflette la nostra personale opinione.

18 commenti:

  1. Wow quanti prodotti! Me ne sono annotata qualcuno di cui non avevo sentito mai parlare e che mi piacerebbe provare visto che su di te ha dato così tanti benefici! ^-^ Quella crema per il contorno occhi mi incuriosisce parecchio così come gli addolci labbra di Alkemilla!
    Un bacione cara e alla prossima!

    RispondiElimina
  2. una recensione accuratissima, proverei tutto così ben descritto
    un abbraccio
    <<< tr3ndygirl fashion blog >>>

    RispondiElimina
  3. Bellissimo post, molto esaustivo :)
    La detersione per me è davvero il primo step, non solo in termini di tempistica ma anche e soprattutto di conquista di una bella pelle. Da lì parte tutto il resto, è la base su cui costruire la propria bellezza...o quantomeno la cura di essa.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Gli addolcilabbra sono anche un mio must *-* io al momento sto usando quello alla Cannella (anche se è da qualche giorno che non lo trovo più -.-...)
    Sono curiosa di provare il detergente Nonique sai :/ mi ero trovata benissimo col contorno occhi dello stesso, magari mi trovo bene anche con questo :3

    RispondiElimina
  5. Mai provato l'olio solido ma avendo una pelle mista che in inverno si secca facilmente sarebbe l'ideale per me! Grazie mille per tutti i consigli!

    RispondiElimina
  6. probabile... a me il contorno occhi piaceva ma non entusiasmava, lo trovavo un po' poco nutriente per le mie esigenze :)

    RispondiElimina
  7. non potrei essere più d'accordo con te... baci

    RispondiElimina
  8. Ragazze avete un blog meraviglioso! Complimenti! Mi sa che ci rivedremo spesso su questi lidi :)
    Avete mostrato tantissimi prodotti interessanti. In comune abbiamo solo gli Addolcilabbra, io sto venerando la versione al lime.
    Mi segno i prodotti del Dr. Taffi, brand di cui vorrei approfondire la conoscenza nel 2017, Nonique e lo struccante Miss Trucco di cui ho letto meraviglie!

    RispondiElimina
  9. grazie a te! Te lo straconsiglio, lo adorerai

    RispondiElimina
  10. Grazie cara! Saremo felicissime di ritrovarti qui <3 spero che i nostri prodotti preferiti ti piacciano quanto a noi!

    RispondiElimina
  11. Ho amato il siero di Biomed, e la crema Eterea di Neve. *-* sono veramente un toccasana per la pelle. :)
    Hai un blog meraviglioso, complimenti davvero!

    RispondiElimina
  12. Siero biomed segno! Ahhh leggendo questo post praticamente ho trovato la risposta alla domanda che ti ho fatto nell'altro 😀 Dura per me trovare una crema preferita, più facile con il siero :) ci studierò su

    RispondiElimina
  13. ho letto ora cara, altrimenti avrei risposto prima :* comunque ti capisco benissimo, per me è un dramma con questa pellaccia! Bacioni!
    R.

    RispondiElimina
  14. Tanti prodotti da ricordare e provare... ottimo post *__*

    RispondiElimina
  15. quante cose!!!! molti brand non li conoscevo nemmeno, davvero curiosi come ad esempio il tonico naturale Dabba. Vorrei saperne di più, hai scritto qualcosa in proposito?grazie e Buone Feste

    RispondiElimina

I commenti sono la linfa vitale di ogni blog e riceverne fa sempre piacere, tuttavia non è gradito lo spam per cui non verranno pubblicati i commenti contenenti link esterni.