Neve Cosmetics – Neogothic Collection : Swatch e Prime impressioni

neogothic-collection-neve-cosmetics-swatch-comparazioni

Neve Cosmetics ci fa sognare e ci trasporta in luoghi fatati e misteriosi con la collezione Neogothic. La nuova collezione è ispirata allo stile gotico, come il nome stesso suggerisce: i colori proposti sono profondi, misteriosi, ma per nulla scontati.

Scopriamola insieme…

OMBRETTI

swatch-ombretti-neogothic-collection-neve-cosmetics

PROPHECY 

swatch-prophecy-neve-cosmetics

“Mille riflessi, infinite interpretazioni… Bronzo a sottotono borgogna con shimmer dorato ed interferenze verdi.”

swatch-prophecy-neve-cosmetics

Luce naturale diretta

Prophecy è un colore decisamente unico nel suo genere: di base è un bronzo di media profondità, che ha dei riflessi dorati e verdi, che lo rendono un colore dalle mille sfumature.  La texture è burrosissima e iper pigmentata: basterà sfiorare la cialda per ottenere un colore pieno. Il finish è shimmer.

 swatch-prophecy-neve-cosmetics  swatch-prophecy-neve-cosmetics

Qualche comparazione con altri ombretti:

swatch-prophecy-neve-cosmetics

  • Absinthe Nabla Cosmetics: la base è simile, ma meno profonda e più fredda, inoltre ha dei riflessi blu che Prophecy non ha;
  • Glasswork Nabla Cosmetics: più chiaro e freddo di Prophecy.

A sinistra Prophecy e a destra Absinthe Nabla Cosmetics.

HERO

swatch-hero-neve-cosmetics

“Duochrome nero con riflessi blu brillante. Il colore delle notti di luna calante.”

swatch-hero-neve-cosmetics

Hero è un ombretto dal finish duochrome: ha una base blu notte profonda, con sopra una patinatura blu zaffiro e microglitter blu. In pratica è il blu all’ennesima potenza. Anche lui ha una texture burrosa ed è pigmentatissimo.

swatch-hero-neve-cosmetics

Qualche comparazione:

swatch-hero-neve-cosmetics

  • Ombretto n. 20 Purobio: a prima vista è l’ombretto che si avvicina di più a Hero. La base è simile, ma non è un dupe esatto in quanto non ha la patinatura metallizzata più chiara che ha invece Hero. Inoltre è meno pigmentato.
  • Inchiostro Neve Cosmetics: è meno profondo ed ha un finish opaco;
  • Baltic Nabla Cosmetics: gli si avvicina molto, ma non ha i riflessi più chiari che ha Hero ed inoltre è meno pigmentato;
  • Blue Velvet Nabla Cosmetics: è meno profondo ed ha un finish opaco.
  • Zaffiro Alkemilla: è meno profondo, più acceso e freddo.

swatch-hero-neve-cosmetics

MELUSINE

swatch-melusine-cosmetics

“Nero cremoso con riflessi antracite. Oscuro ed ammaliante come la creatura di cui porta il nome.”

swatch-melusine-cosmetics

Melusine è un grigio antracite profondo, con riflessi verdi e blu, che si percepiscono a seconda di come viene colpito dalla luce. E’ un colore scuro, ispirato alla leggenda medievale delle Melusine, creature fatate con una coda di pesce al posto delle gambe. E’ una tonalità perfetta per realizzare degli smokey eyes e per dare profondità allo sguardo. La texture è burrosa ed ha anche lui un’ottima pigmentazione.  Il finish è metallizzato.

swatch-melusine-neve-cosmetics

Qualche comparazione:

swatch-melusine-neve-cosmetics

  • Ombretto n. 19 Purobio: più freddo, soft e meno profondo;
  • Tattoo Neve Cosmetics: meno profondo, più freddo e dal finish opaco;
  • Black Marked Urban Decay (palette Smoky): più profondo e non ha i riflessi verdi di Melusine.

BLUSH – COURT

swatch-court-neve-cosmetics

“Blush rosso tramonto a sottotono rubino, vellutato e modulabile. Il colore equivoco degli intrighi di corte.”

swatch-court-neve-cosmetics

Court è un blush neutro caldo: la base è rosa salmone, di media profondità, ma ha una satinatura più fredda, con microglitter rosa e argento. Non è molto pigmentato, ma questo per me costituisce un pregio, perchè permette di applicare poco prodotto alla volta ed andare successivamente a modularlo, evitando chiazze di colore. Nonostante io mi senta valorizzata da colori più freddi, l’effetto non mi dispiace: fa un discreto effetto “bonne mine” che fa subito effetto “salute”.

swatch-court-neve-cosmetics

Court sfumato

swatch-court-neve-cosmetics

Qualche comparazione:

swatch-court-neve-cosmetics

  • Be Bold Mulac Cosmetics: è più freddo e cromato di Court ed inoltre ha un finish perfettamente opaco.

PASTELLO OCCHI

swatch-neogothic- collection-neve-cosmetics

 

SWORD

swatch-sword-neve-cosmetics

“Una lama di luce! Oro opalino shimmer, a sottotono neutro-freddo.”

swatch-sword-neve-cosmetics

Sword è luce pura: è un color oro freddo e chiaro, con riflessi argentati. La scrivenza è ottima: è scorrevole ed omogeneo. E’ un colore perfetto per realizzare dei punti luce per illuminare lo sguardo.

Qualche comparazione:

swatch-sword-neve-cosmetics

  • Ottone Purobio: più caldo e profondo;
  • Cedrata Neve Cosmetics (fuori produzione): più freddo, con riflessi verdastri;
  • Leone Neve Cosmetics (fuori produzione): più caldo e profondo.

 

KNIGHT

swatch-knight-neve-cosmetics

“Nero di palude: seppia scuro in base verde tabacco. Il baluardo degli smokey eyes tenebrosi ed inconsueti.”

swatch-knight-neve-cosmetics

Knight è un verde palude profondissimo, un colore decisamente caldo e profondo. E’ molto pigmentato come tutti i Pastello Neve Cosmetics dopo la Pastello Revolution (se non sai di cosa sto parlando clicca qui), ed è perfetto come base per uno Smokey Eye sui toni del verde, oppure per essere utilizzato nella rima interna dell’occhio. Non ho colori simili per fare delle comparazioni, ma sono piuttosto sicura che sia un colore difficile da trovare in commercio.

 

DAGGER

swatch-dagger-neve-cosmetics

“Verde agata scurissimo a sottotono bronzo. Ideale per esaltare i riflessi caldi delle iridi castane, verdi e nocciola.”

swatch-dagger-neve-cosmetics

Dagger è un verde agata profondo,  un colore decisamente caldo. Anche lui è molto pigmentato ed omogeneo ed è perfetto per essere utilizzato come eyeliner o come base per uno Smokey Eye sui toni del verde. La sua durata è molto buona anche nella rima interna.

 

PASTELLO LABBRA

swatc-neogothic-collection-neve-cosmetics

 

 

SYMBOL

swatch-symbol-neve-cosmetics

“Beige chiaro caldo intenso dal sottotono ambrato. Un nude indecifrabile e minimale.”

swatch-symbol-neve-cosmetics

Symbol è un color nocciola chiaro, dal sottotono caldo. E’ un nude molto chiaro ed appena percettibile sulle mie labbra. La pigmentazione è buona, come anche la sua durata. Il finish è opaco.

swatch-symbol-neve-cosmetics

Qualche comparazione:

swatch-symbol-neve-cosmetics

  • Liptint n.01 Purobio: meno profondo e più freddo;
  • Liprint. 02 Purobio: più profondo e con una componente rosata al suo interno.

 

MANDRAGORA

swatch-mandragora-neve-cosmetics

“Color rosa carne scuro, intenso e languido. I petali di un fiore maledetto, forse allucinogeno.”

swatch-mandragora-neve-cosmetics

Mandragora è un rosa scuro desaturato, ovvero con una componente grigia al suo interno, il che fa di lui un colore soft. In Armocromia lo vedo adatto alle Estati Soft Profonde ed alle Inverno Soft Profonde, come nude. Su di me appare “soft”, ma non mi dispiace come nude abbinandolo a makeup occhi più intensi.
La pigmentazione è molto buona, la texture è cremosa, ma si fissa bene permettendo di delineare il contorno labbra con precisione. La particolarità di questi Pastello labbra è che possono essere utilizzati come dei rossetti, perchè sono facili da applicare e durano a lungo. Da quando sono stati riformulati con la Pastello Revolution sono diventati i miei rossetti preferiti.

swatch-mandragora-neve-cosmetics

Qualche comparazione:

swatch-mandragora-neve-cosmetics

  • Liptint n.03 Purobio: meno profonda e più grigia;
  • Captive Mac Cosmetics: meno profondo, più cromato;
  • Craving Mac Cosmetics: più acceso e cromato.
  • Idol Neve Cosmetics: è un colore completamente differente, è un rosso fragola di media profondità;
  • Wycon n.16 : è una delle matite della linea base, è un colore meno profondo e più cromato, la utilizzo per abbinarla a Captive e Craving;
  • Wycon n.10: è una matita delal linea longlasting. Come profondità è simile a Mandragora, ma è più cromato e non è un colore desaturato.

swatch-mandragora-neve-cosmetics

 

WITCH

swatch-witch-neve-cosmetics

Viola scurissimo a sottotono magenta. Una tonalità fiera e vibrante per streghe e principesse.

swatch-witch-neve-cosmetics

Witch è il colore che ogni dark lady dovrebbe avere: è un viola profondo, ma non scurissimo, a base magenta, il che lo rende un colore discretamente portabile. E’ un colore difficile da trovare nel panorama del makeup naturale e, cosa ancora più importante, ha un finish opaco e long lasting, senza spostarsi o finire nelle pieghette. Essendo che la base magenta è molto evidente, se lo applicate di fretta potrebbero evidenziarsi delle zone dove la patinatura viola non è perfettamente omogenea, ma basta avere un pò di accortezza per ottenere un colore uniforme. Come sapete è difficile realizzare rossetti di questo colore e tra tutti quelli che ho provato è decisamente uno tra i più performanti.  In ogni caso è un colore coprente e pieno. La texture è cremosa e rimane confortevole sulle labbra, senza seccarle. swatch-witch-neve-cosmetics

Qualche comparazione:

swatch-witch-neve-cosmetics

  • Distortion Neve Cosmetics: è un pastello occhi, ha una texture più secca e come tonalità è completamente differente perchè vira più al borgogna;
  • Violet Nouveau Cosmetics: quando ho visto per la prima volta Witch ho pensato subito a lui come possibile dupe, ma comparandoli mi sono resa conto che è completamente differente, è molto meno profondo e non ha la patinatura violacea di Witch;
  • Satisfaction Mulac Cosmetics: anche lui è molto differente da Witch, in quanto ha una base borgogna con una patinatura color melanzana,;
  • Instigator Mac Cosmetics: con mio sommo stupore è il colore che più si avvicina a Witch, la base è molto simile, ma Instigator ha una patinatura viola molto più profonda di Witch, risultando nel complesso un colore molto più scuro. Se siete amanti di queste tonalità apprezzerete senz’altro Witch.

THE MAGIC CIRCLE

swatch-neve-cosmetics-the-magic-circle

Il colore che fa credere nella magia… Gloss-rossetto duochrome bronzo brunito in base nera con interferenze oro. Applicato in strato sottile è una sorta di filtro che trasforma il colore delle labbra – o del rossetto! – aggiungendo un’aura magnetica.

swatch-the-magic-circle-neve-cosmetics

The Magic Circle va ad arricchire la gamma dei Vernissage Neve Cosmetics. La particolarità di questi gloss è che alcuni sono molto coprenti, tanto da sembrare dei rossetti liquidi. The Magic Circle è uno di questi: la texture è molto coprente e può essere utilizzato come rossetto, tuttavia, se applicato in strato sottile, può essere anche utilizzato come top coat su altri rossetti, per conferirgli una patinatura dorata e glitterata. Insomma è il colore adatto per chi ama osare e personalizzare i propri rossetti. Anche la tonalità è molto particolare: di base è un bronzo scuro, ma ha dei glitter dorati e verdi che lo rendono un colore mutevole, rivelandone i mille riflessi a seconda di come viene colpito dalla luce.

swatch-the-magic-circle-neve-cosmetics

Il packaging è il classico dei Vernissage, di cui adoro la forma dell’applicatore, piatta e sottile, che permette di dosare la giusta quantità di prodotto e di essere precisi anche sul contorno labbra.

swatch-the-magic-circle-neve-cosmetics swatch-the-magic-circle-neve-cosmetics swatch-the-magic-circle-neve-cosmetics

 

Ho realizzato anche un breve video per presentarvi la Neogothic Collection, dove potete vedere meglio la pigmentazione dei colori ed i loro mutevoli riflessi (Impostate la visione in HD) .

CONSIDERAZIONI FINALI

La Neogothic Collection è perfettamente in linea con i miei gusti: adoro i colori freddi e cupi e Witch mi ha completamente stregata. E’ una collezione che va  in controtendenza con quello che è il trend comune di proporre esclusivamente colori caldi durante la stagione autunnale ed ho apprezzato molto questa scelta. La Neogothic Collection è un buon compromesso che mette d’accordo tutti: possiamo trovare sia colori freddi e profondi, ma anche colori caldi, sia profondi che chiari.

Oltre ad aver apprezzato la scelta cromatica, sono rimasta molto colpita dalla pigmentazione degli ombretti: comparandoli con gli altri mi sono resa conto che erano i più pigmentati tra tutti quelli in mio possesso, per cui apprezzo anche il fatto che l’azienda stia migliorando le performance delle sue referenze. Pur essendo un’amante degli ombretti opachi, sono rimasta affascinata dai mille riflessi di Melusine e di Prophecy e dall’intensità vibrante di Hero.

Le Neogothic Collection sarà acquistabile sul sito Neve Cosmetics a partire dal 7 novembre e sarà accompagnata da una promozione lancio del -15%, fino al 20 novembre.

Per essere reindirizzati sul sito cliccate qui.

A presto,

Iscriviti al gruppo Facebook Biohaul – Cosmesi Ecobio 
Iscriviti al gruppo Facebook Papere in Armocromia per avere una consulenza armocromatica 

 

Follow:
DISCLAIMER: Questi prodotti mi sono stati gentilmente inviati dall'azienda al fine di provarli e recensirli e questo post è frutto della mia esperienza personale, che rispecchia appieno il mio pensiero. Post sponsorizzato.

9 Comments

  1. 6 novembre 2017 / 14:26

    Ciao! Complimenti per le bellissime foto!! La collezione è davvero molto bella ma in modo particolare mi attirano le matite occhi e la matita viola per le labbra. Stupendi! Un bacione

  2. 7 novembre 2017 / 13:10

    Ciao alessandra! Ti faccio i miei complimenti sia per le foto che per come sei riuscita a descrivere questa collezione.
    Ho visto in altri blog presentazioni di questa collezione e ho sempre detto che per farmene un idea dovevo vederla dal vivo. Con questo tuo post sono riuscita a farmi un idea dei colori e dei prodotti come se l’avessi vista dal vivo e ti ringrazio per questo. Anche io adoro questa controtendenza ai colori tenui sempre proposti per l’autunno, e sono rimasta colpita da melusine e knight. Come matite labbra mandragora è un colore che vorrei avere e witch sono curiosissima di orovarlo per vedere se mi sta bene!
    un bacio!

  3. 8 novembre 2017 / 12:39

    Bellissimo e completo articolo! Le matite mi incuriosiscono 😉

  4. 9 novembre 2017 / 0:14

    Ale, le foto sono incredibili! Complimenti!
    Trovo questa collezione davvero ben riuscita e nel fine settimana vorrei acquistare Prophecy, Mandragora e il Vernissage 🙂

  5. 9 novembre 2017 / 11:23

    Foto meravigliose, complimenti Ale 🙂
    Sono sempre più tentata di prendere Mandragora ma a dirla tutta vorrei anche il gloss…e non so quanto e se lo userei. Per quello sto ancora tentennando. Baci.

  6. Serena
    11 novembre 2017 / 9:59

    Bellissime comparazioni. Io ho Zircone di Alkemilla e mi stavo giusto chiedendo se prendere Hero….dal tuo swatch sarei propensa per il si xD

  7. serena
    13 novembre 2017 / 11:22

    bellissimi questi prodotti
    admaiorasemper.website

  8. 13 novembre 2017 / 23:08

    Ho appena finito di leggere un’altra recensione di questa magnifica collezione e, va bene, mi avete già convinta! Devo avere qualcuno di questi ombretti e soprattutto la Pastello labbra Witch! *-*
    Un bacione :*

  9. 14 novembre 2017 / 16:32

    Questa collezione è a mio parere strepitosa!
    Quel vernissage poi è molto particolare e trovo ti stia particolarmente bene.
    Grazie per averla condivisa e soprattutto per le comparazioni, sono sempre utilissime

    A presto
    Alice in WonderNails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *